Un po’ di carta da Musile per commuoversi…

clip_image001

 

Oggi a Musile abbiamo lavorato in una classe della scuola primaria con il signor G.

C’era anche un bimbo cinese; non sembrava molto interessato alla storia…forse, ci dicevamo noi, non capiva nemmeno l’italiano.

Non ha disegnato assieme ai compagni; restava in parte …

Ma, alla fine della lezione, eccolo arrivare e, tra le mani, tre pezzetti di carta, abilmente lavorati:

degli origami meravigliosi!

Il primo rappresenta il bulbo fiorito del Signor G. Il secondo l’uccello che corre immediatamente a cantare sul fiore. Il terzo un cuore: l’amore per le cose, messo tra le mani di Maurizio, il volontario dell’AVIS presente (che, generosamente, desidera che il fiore arrivi, su quella scrivania, a Laura Elia che ha pensato a quest’attività).

Beh…ogni volta si ha la certezza che sono, in fondo, i bambini ad insegnare a noi!

Grazie di cuore piccolo cinesino dalle mani d’oro!

 

Tiziana

3 thoughts on “Un po’ di carta da Musile per commuoversi…

  1. Penso alla fortuna che abbiamo. Ai momenti di gioia inaspettata che ti confermano che l’uomo E’ e deve essere: dono, bellezza, semplicità e amore. Basta un seme…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...