E il Piccolo Principe è sceso a Gruaro!

Si è conclusa ieri la giornata grest a Gruaro con un pienone di successo e allegria!

Molti bambini e genitori dunque, assieme con AVIS,  grazie agli operatori, tanti piccoli principi ricchi di avventure e laboratori creativi.

E così il valore del prendersi cura dell’altro, del dono all’altro, che riempie le pagine del meraviglioso testo di Antoine de Saint-Exupéry, ha animato tutto lo stare assieme fino a sera, dando il via ad un’altra proposta educativa da proporre in tanti altri territori.

Un grazie particolare anche alla piccola Alex, un bellissimo esemplare di pappagallo alessandrino che, assieme a Katia sua ammaestratrice, ha fatto capire davvero ai bambini cosa significa “aver cura di”, un po’ come il Piccolo Principe fece con la volpe.

Grazie a tutti per la passione giocata: da Laura Elia che ha ideato la proposta educativa, a Elena Galbiati che ha coordinato la logistica, a Tito che si è adoperato perchè avesse la sua prima a Gruaro, a tutti gli operatori e alla loro capacità di educare e amare, a Katia e Alex, agli animatori locali e, ovviamente, a tutti i bimbi e alle loro famiglie!

Grazie perchè, anche a luglio, si sta bene con AVIS!!!!

12.jpg

 

3

45678910

2 thoughts on “E il Piccolo Principe è sceso a Gruaro!

  1. Per me, appena rientrata dalle vacanze, rimettersi in pista con una attività tutta nuova è stato faticoso, ma i risultati sono stati senza dubbio positivi, perchè a fine giornata ti senti dentro quel “friccicore” che ti ha accomunato con gli altri operatori, con Tito e Gloria,con Giorgia e Alex con i bimbi tutti, uno diverso dall’altro e ognuno con un suo bagaglio che appena appena recepisci perché li vedi per un breve momento…. e anche se le gambe erano stanche e gli occhi si volevano chiudere ero contenta!

  2. Prima esperienza in pista con Avis dopo la formazione di un mese fa sempre a Gruaro….che inizio e che squadra! Un bel rallentare per i bimbi, tra un gioco d’acqua e una babydance, e ritrovarsi a riflettere sulla cura, che sia per un fiore, un animale, il pianeta o il compagno a fianco. Sì vero…giornata lunga e impegnativa…ma gli sguardi stupiti dei bambini sono valsi tutta la fatica, i loro fiori unici decorati tutte le sere passate a tagliare, la conoscenza di Alex il rischio di buttarsi in cose nuove. Grazie a tutti!

Rispondi a Tiziana Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...